Luke Leonard (regista)

Regia "L'indiano vuole il Bronx"

Nato a Huston, ha iniziato gli studi di teatro in Texas, prima di trasferirsi a New York, dove ha ricevuto un laurea in Teatro come attore da Brooklyn College e ha vissuto per 12 anni lavorando per il teatro e per il cinema come attore, autore e regista. Ha successivamente ricevuto un Master di regia presso l’Università del Texas di Austin. Il suo interesse per le arti visive, lo ha portato inoltre a lavorare per otto anni in una famosa galleria d’arte di New York. Parallelamente ha fondato una compagnia teatrale, aperto un teatro e prodotto diversi lavori originali. Ha studiato con il leggendario regista sperimentale Joseph Chaikin, con Anne Bogart e la sua SITI Company, e ha trovato inspirazione dall’incontro con artisti contemporanei quali GAle GAtes. Tra gli spettacoli di cui ha curato la regia sono: BAD PENNY di Mac Wellman (The Blanton Museum of Art), WHY

KOREANS DON'T HUG di Soo-Jin Lee (The Lab Theatre), BEAT VOICES spettacolo parallelo con tre mostre di arti visive ON THE ROAD WITH THE BEATS (The Harry Ransom Center), OUR LADY OF 121ST STREET di Stephen Adly Guigis (The Lab Theatre). Nel 2009 ha lavorato come assistente di Robert Wilson nello spettacolo SONETTO, che ha debuttato al Berliner Ensemble in Germania. Nella primavera del 2010 debutterà una nuova opera da lui diretta, THE DIFFICULTY OF CROSSING A FIELD, di Mac Wellman e David Lang. È direttore artistico della compagnia newyorkese Monk Parrots.